“Icon Panorama” premia la pizza di Ottaviano: «Sul Monte Somma lavorazione e sapori doc»


354

La “vera pizza” supera i confini del capoluogo partenopeo e sbarca in provincia, almeno secondo la recensione di “Icon Panorama”, supplemento-costola del noto periodico informativo che tratta e parla di moda e tendenze, tra cui anche quelle alimentari. Ed è in tal senso che la pizza di Ottaviano viene premiata: sapori e nuove mode, soprattutto dal punto di vista degli ingredienti e della lavorazione della pietanza simbolo di Napoli e dell’Italia nel mondo.



Il locale recensito ed elogiato da “Icon Panorama” è “Villa Giovanna”, situato in via Valle delle Delizie al civico 259 sul finire della strada Panoramica. Ed il portale web mostra di essersi “innamorato” del pizzaiolo Gianfranco Iervolino: «Ha vinto la sua sfida personale – scrive il critico – richiamare persone sulle pendici del Vesuvio per mangiare una pizza». «I suoi impasti – continua – sono caratterizzati da una lunga lievitazione di oltre 30 ore, dall’utilizzo di farina macinata a pietra e da una grande digeribilità. Pizzaiolo napoletano sui generis, senza una tradizione familiare alle spalle, studia e sperimenta senza sosta».

E poi ancora una lunga serie di virtù: «In carta ci sono le pizze classiche della storia napoletana e cinque pizze gourmet che cambiano in base alle stagioni. La più richiesta è la pizza con vellutata di cavolo, provola di Agerola, gambero di Mazara, sfusato di Amalfi e lardo di Colonnata. Tra le più originali invece la pizza Rena Nera (il nome è un omaggio alla sabbia vulcanica) in cui nell’impasto si utilizza il nero di seppia e quella con la rapa rossa, ricca di antiossidanti».

villa giovanni

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE