Cinese si infila nell’auto di una 27enne e le palpeggia le parti intime, salvato da linciaggio


264

Un vero e proprio raptus sessuale quello di oggi pomeriggio a Pomigliano d’Arco, dove un cinese si è infilato nell’auto di una giovane donna ed ha cominciato con violenza a palpeggiarla nelle parti intime tra le urla della vittima. Grida che hanno attirato i poliziotti del commissariato Acerra che si trovavano di passaggio a Pomigliano. Il 53enne U.A.Y. è stato denunciato in stato di libertà in quanto accusato di violenza sessuale nei confronti di una 27enne di Pomigliano d’Arco e di violenza, resistenza e lesioni nei confronti di pubblico ufficiale, nonché falsa attestazione dell’identità personale.



Intorno alle 16 i poliziotti, in servizio di controllo del territorio, mentre percorrevano via Nazionale delle Puglie diretti verso il centro di Pomigliano d’Arco, hanno notato un’autovettura arrestarsi al centro della carreggiata ed un uomo avvicinarsi allo sportello lato passeggero. Quest’ultimo si è poi intrufolato nell’autovettura dalla quale provenivano le urla di una donna. A questo punto hanno raggiunto i due ed hanno notato il cinese che noncurante delle urla della vittima, del sopraggiungere di numerosi cittadini e degli stessi poliziotti, palpeggiava la donna senza riuscire a fermarsi. Gli agenti hanno quindi provato ad estrarlo dall’autovettura ma lui per tutta risposta ha tirato un pugno in faccia ad uno di loro.

Con non poche difficoltà sono però riusciti ad immobilizzarlo, condurlo in macchina e sottrarlo alla folla di passanti che stavano per aggredirlo. Lo straniero è stato quindi condotto in commissariato ad Acerra e denunciato mentre la vittima dell’aggressione a sfondo sessuale, è stata condotta alla Clinica Villa dei Fiori ad Acerra dove i sanitari le hanno riscontrato oltre al normale stato di agitazione psicomotoria, numerosi ematomi su varie parti del corpo, ma soprattutto al seno ed un trauma contusivo al torace. La donna è stata quindi medicata e giudicata guaribile in sette giorni.

palpeggia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE