Un giovane di 19 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver accoltellato un 15enne nel per uno smartphone. Il minore fu aggredito il 19 marzo da due persone a San Giuseppe Vesuviano quando stava rincasando dopo la festa del paese e reagì al tentativo di rapina, riuscendo a proteggere il cellulare ma venendo accoltellato alla coscia e al gluteo.

I militari hanno arrestato Giuseppe Annunziata, 19enne che è ora ai domiciliari; si cerca il complice. Il fatto destò enorme scalpore a San Giuseppe Vesuviano. Il ragazzo di Ottaviano era uscito con un amico sangiuseppese quando vennero affrontati da due balordi in sella ad uno scooter.

Il ragazzo provò a difendere il suo telefono e venne ferito dai fendenti dei balordi. Venne trasportato in codice rosso al pronto soccorso pur non essendo mai in pericolo di vita. Stamane l’arresto anche grazie ad alcune telecamere di videosorveglianza che riprese la scena.

ambulanza notte