È stata inaugurata questa mattina l’edizione numero 12 della “Sagra della Zeppola”, un evento consolidato e irrinunciabile nel panorama sangiuseppese. A tagliare il nastro d’ingresso, è stato il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, insieme ad alcuni esponenti della sua Giunta e con la benedizione del parroco di San Giuseppe Vesuviano, Mario Pesci.

Subito dopo ad entrare tra gli stand della sagra sono stati gli alunni delle scuole d’obbligo,  che, accompagnati dai loro insegnanti, hanno visitato i gazebo presenti in piazza Elena D’Aosta. Una buona idea per far apprezzare anche a loro il gusto della zeppola, dolce graditissimo a molti. Venti sono le postazione dei pasticcieri sangiuseppesi che hanno aderito a tale kermesse gastronomica. Il costo della zeppola, è di 0,80 centesimi, prezzo cosiddetto politico che si protrarrà fino a domenica in occasione della Maratonina della Solidarietà.

Nelle due serate della sagra, l’evento verrà allietato con tanta buona musica, adatta per tutti i gusti, e per tutte le età. Di questo evento si è dato molta diffusione, per cui ci si attende nella cittadina vesuviana un notevole afflusso di visitatori, per cui è stato predisposto un ampio parcheggio nell’area mercatale. Buona è stata l’organizzazione dell’evento, curata nei minimi particolari dal  capitano della polizia municipale, Roberto Avino. Il taglio del nastro è stato ripreso dalle telecamere di Televesuviana dei “F.lli Catapano” di San Gennarello di Ottaviano.

INAUGURAZIONE SAGRA