Terza sala operatoria all’ospedale di Boscotrecase, la benedizione del cardinale Sepe


284

È stato il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, a benedire la terza sala operatoria dell’ospedale di Boscotrecase inaugurata ieri. Alla cerimonia, oltre all’Arcivescovo, hanno preso parte anche il direttore generale dell’Asl Napoli 3, Maurizio D’Amora, il direttore sanitario, Giuseppe Russo, e quello amministrativo Giuseppe Oriolo. «Quest’ospedale di frontiera – ha detto Sepe – è una cattedrale per tanta gente malata ed in difficoltà».



Il blocco operatorio dell’ospedale di Boscotrecase si estende su una superficie intorno ai mille metri quadrati ed è composta da tre sale principali, di una saletta per la piccola chirurgia, di un centro per la sterilizzazione dotato di tre autoclavi a vapore, di una sala risveglio con tre letti e con dotazione di monitoraggio delle funzioni vitali, di quattro depositi per i materiali di consumo oltre che di ambienti per il personale e per i contatti con l’utenza.

Il cardinale Sepe, dopo la benedizione alla sala operatoria al nosocomio, ha partecipato al cinquantesimo anniversario di sacerdozio di don Giovanni Caraviello presso la parrocchia di Sant’Anna nell’omonima piazza di Boscotrecase.

sepe boscotre

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE