Pusher sorpreso a spacciare crack, in manette un pregiudicato di Pomigliano d’Arco. Si tratta di Vincenzo Dello Iacono, 33enne ben noto alle forze dell’ordine. L’uomo già da tempo nel mirino delle investigazioni dei militari dell’Arma, impegnati in servizi di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di droga, è stato bloccato nel centro cittadino di Acerra, dai carabinieri della locale stazione, proprio mentre cedeva stupefacenti a due giovani del luogo.

I militari hanno assistito allo scambio di droga e denaro, avvenuto sotto i loro occhi, Dello Iacono aveva ceduto alcune dosi di stupefacente a due acquirenti, che gli hanno consegnato in cambio denaro contante. A quel punto i carabinieri hanno bloccato lo spacciatore e i due giovani consumatori. Sottoposti a perquisizione, i due acquirenti sono stati trovati in possesso di 5 grammi di crack, diviso in 11 singole dosi, acquistate stando a quanto dichiarato, per uso personale.

I due giovani sono stati segnalati alla prefettura quali consumatori di stupefacenti. Vincenzo Dello Iacono è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di droga e accompagnato al carcere di Poggioreale.

carabinieri sera