Si faceva chiamare Marco De Cesare, ma non è ancora chiaro se fosse realmente il suo vero nome. Ciò che di certo è falso è la professione di quest’uomo di San Giuseppe Vesuviano, che si è finto esperto di ipnosi – e con in cantiere un programma su Italia 1 – semplicemente per adescare belle le ragazze.

A smascherare il tentativo di truffa è stata “Striscia la Notizia” che ha mandato a San Giuseppe Vesuviano l’inviato Moreno Morello. Attraverso la collaborazione di alcuni attrici, l’uomo è stato attirato nella trappola.

Una “grande bugia” costruita in maniera “artistica”, con la finzione dello show sulla rete Mediaset e per cui sarebbero servite 3.600 belle ragazze da ipnotizzare. Aspiranti starlette che tra l’altro sarebbero state anche pagate.

striscia sangius