Paura ieri pomeriggio in via San Filippo, quando si è improvvisamente aperta una voragine in strada. Un uomo di 63 anni, che stava potando alcune piante, è caduto all’interno del “buco” profondo circa quattro metri. Ha chiesto aiuto urlando e solo a quel punto è arrivato qualcuno a metterlo in salvo.

Il primo ad intervenire – come racconta la provinciaonline – è stato un ex assessore del Comune di Sant’Anastasia, che ha recuperato una scala ed ha avvistato le forze dell’ordine. La voragine si è aperta a pochi metri di distanza dalla caserma dei carabinieri di Somma Vesuviana, ma non ci sarebbero problemi di staticità per l’edificio.

Sul posto sono giunti anche i soccorsi, ma la vittima dell’incidente è rimasta miracolosamente illesa nonostante la rovinosa caduta. Si indaga per scoprire i motivi che hanno causato il cedimento della strada.

autoambulanza