Sant’Anastasia, l’attrice Maria Bolignano a “Girando Intorno al Vesuvio”


380

Una sorpresa dopo l’altra per i ragazzi che partecipano a «Girando intorno al Vesuvio», il cineforum per scolaresche organizzato dall’omonimo gruppo. Dopo Nunzia Schiano e Gennaro Silvestro, gli alunni hanno avuto modo di conoscere, durante le proiezioni mattutine dei film, Maria Bolignano, l’attrice napoletana che molti ricordano nei panni di Karina, la cameriera ucraina di Telegaribaldi.



La simpatica interprete, attualmente in tv con “Corsie d’emergenza 2” su Canale 8 ed il martedì in prima serata sul secondo canale Rai con “Made in Sud”, si è mostrata entusiasta per l’iniziativa targata “Girando intorno al Vesuvio”: «Il progetto ha la sua importanza e penso che bisognerebbe mettere come materia obbligatoria il teatro, perché è quasi una terapia per chi lo fa. Importante è frequentare le sale cinematografiche, avvicinarsi al teatro e non pensare che sia qualcosa di noioso che non ti fa divertire. In questo, un ruolo importante lo svolgono gli adulti che devono guidare i bambini ad andare al cinema. Se i genitori sono innamorati del teatro allora lo saranno anche i figli: è importante per gli uni e per gli altri».

Per Maria Bolignano gli impegni nella cittadina vesuviana non si fermano al cineforum per ragazzi: l’eclettica attrice ha debuttato al Cineteatro Metropolitan lo scorso venerdì 21 marzo con il suo «Caburlesc», spettacolo dalla comicità irriverente che va a collocarsi a metà tra il cabaret ed il burlesque. I numerosi spettatori hanno avuto la possibilità di trascorrere due ore allegre e spensierate grazie anche alla versatilità di Francesco Mastandrea, allo chansonnier  Daniele Mango, alle performance mimiche di Simona Di Maio e Dimitri Tettale, alle giocolerie di Fabio Moschetti ed alla vitalità di Luisa Picardi.

BOLIGNANO

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE