Il ritratto di Francesco Fattorusso, l’uomo ucciso e bruciato: non era fratello del ras Sergio


1219

Pochissimi dubbi sull’identità dell’uomo trovato carbonizzato ieri in via Boccapianola tra Boscoreale e Poggiomarino. Per gli investigatori è Francesco Fattoruso, nato il 7 agosto del 1969. Un 44enne legato al clan Aquino-Annunziata di Scafati e Boscoreale e che non è fratello del ras Sergio come erroneamente riportato in un articolo precedente.



La presunta vittima venne arrestata il 16 marzo del 2006 per traffico di sostanze stupefacenti e scarcerato nel 2010. Di lui si sono perse le tracce proprio da ieri pomeriggio, quando è stata avvistata la Volkswagne Tiguan in fiamme e adesso si è in attesa di un cenno della sua famiglia per comprendere se realmente quel cadavere appartiene a lui.

Fattoruso, il pregiudicato che aveva in uso quell’auto intestata ad una donna incensurata di Torre Annunziata, contava inoltre aveva alcuni fermi di polizia con pregiudicati della zona di Scafati e di Casapesenna, nel Casertano.

ritratto fattorusso

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE