I carabinieri della stazione di Somma Vesuviana hanno arrestato Ferdinando Molea, 33 anni, residente a Casoria in via Pantelleria e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, infatti, in trasferta in territorio sommese aveva commesso una rapina.

A Molea, infatti, i militari dell’Arma hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip di Nola su richiesta della locale Procura.

Nel corso di indagini i militari hanno identificato il 33enne quale responsabile di una rapina perpetrata il 7 marzo a Somma Vesuviana: aveva costretto una passante del posto a consegnare un telefono cellulare.

carabinieri arrest