Picchiò la sorella per l’eredità davanti alla tomba dei genitori: sarà processato


108

Sarà processato, Pasquale Iervolino, l’uomo che il primo novembre del 2011 picchiò la sorella davanti alla tomba dei genitori per motivi legati all’eredità.



L’accusa è di lesioni personali ed il mese prossimo è prevista la prima udienza. I due si azzuffarono all’interno del cimitero di Ottaviano nel giorno di Ognissanti.

La vittima finì ospedale con lesioni e escoriazioni multiple: già allora la vicenda suscitò enorme scalpore per le modalità della rissa.

cimitero ottaviano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE