Paura per i dipendenti dell’ufficio postale di Polvica di Nola che ieri, prima dell’orario dell’apertura, sono stati affrontati da alcuni banditi entrati da un foro scavato nella stanza dei servizi igienici. I balordi hanno provato ad aprire la cassaforte, che però era dotata di un timer che consente di metterla in funzione soltanto quando scatta l’orario di ingresso del pubblico.

I dipendenti, che avevano già subito una rapina simile, hanno sentito dei rumori provenire dal bagno e dopo pochi istanti la gang si è fatta viva pretendendo che fosse aperta la cassaforte. Quando i balordi hanno capito che non era possibile portare a termine il colpo, sono tornati nella toilette per uscire nuovamente dal buco che avevano praticato per salire negli uffici.

Intanto, sul posto sono giunte le forze dell’ordine che hanno raccolto la denuncia degli impiegati. Indagini sono in corso anche nel sottosuolo dove gli uomini in divisa stanno cercando tracce che possano ricondurre agli autori della tentata rapina.

rapina poste