Come ripartire dopo una tragedia? Trovando le forze proprio da quell’evento così terribile, come hanno fatto i genitori della piccola Arianna Nunziata rimasta soffocata da un boccone di mozzarella nel giorno della sua prima comunione. I genitori-coraggio del piccolo angelo di San Gennaro Vesuviano stanno lavorando per evitare che altri piccoli possano perdere la vita nello stesso orrendo modo.

E già dal giorno successivo alla tragedia hanno avviato il progetto “Le fate di Arianna” che ieri è approdato a “La Vita in Diretta” sui Raiuno. Il papà e la mamma di Arianna hanno raccontato la loro struggente storia e poi hanno tenuto una piccola dimostrazione di come riuscire a salvare la vita ai piccoli che stanno soffocando a causa di un boccone di cibo.

Lezioni che i genitori di Arianna tengono in tutta Italia dopo avere perso la loro bambina: numerose, infatti, sono le tappe già effettuate e numerose quelle in programma. “Arianna è un angelo”, e attraverso mamma e papà sta salvando decine bambini in tutto il Paese.

aryavita rai2