Sulla scia di quanto deciso dalle federazioni provinciali di Pd, Sel, Idv, Centro democratico e Psi  di effettuare le primarie per scegliere il candidato sindaco nelle città che andranno al voto il prossimo maggio anche a Sant’Anastasia il Partito Socialista va avanti con la stessa indicazione.

A parlare è Giacomo Gammella, già capogruppo consiliare del Psi: «Chiedo al Pd di fare le primarie di coalizione in vista delle prossime elezioni – commenta Gammella – questo è l’unico strumento democratico per decidere insieme un candidato». Una scelta, quella dell’ex consigliere comunale,  che è in linea con il suo atteggiamento degli ultimi mesi, considerato poi che il partito di cui fa parte è al governo a pieno titolo, con il sottosegretario Riccardo Nencini.

«Ho già partecipato alle altre primarie effettuate dal Partito Democratico – spiega ancora – ho scelto ed ho votato il segretario nazionale Matteo Renzi, così come ho scelto e votato il segretario regionale Assunta Tartaglione. È ora di poter scegliere e votare anche un candidato a sindaco».

comune sant'anastasia