Una città senza un solo postino, una situazione che doveva durare alcuni giorni ma che invece persiste da ormai quasi due settimane. Insomma, non solo i grandi centri come Ottaviano hanno problemi per la consegna delle lettere, ma anche le piccole città come Trecase, dove l’ufficio postale è letteralmente preso d’assalto dalla popolazione.

Tutti indistintamente, infatti, si recano agli sportelli per farsi consegnare direttamente dai dipendenti la propria corrispondenza: fatture, lettere e comunicazioni che altrimenti non arriverebbero mai a destinazione causa assenza dell’operatore. E naturalmente si creano file lunghissime, in alcuni momenti quasi abnormi.

Sulla grave problematica e sui disservizi è intervenuta Federconsumatori Campania che ha raccolto la denuncia di alcuni abitanti di Trecase. Intanto, l’associazione ha chiesto a Poste Italiane di aprire un tavolo di concertazione per risolvere la questione una volta per tutte. Inoltre, la federazione ha anticipato l’apertura di un contenzioso legale al fine di ottenere i danni per il grave disagio provocato ai cittadini.

fila poste