Tenta di dare fuoco ai rifiuti, già scarcerato il 49enne di Sarno arrestato a Longola


165

È già uscito dal carcere il 49enne Giampaolo Testa, “pizzicato” nella zona di Longola a gettare scarti tessili nel tentativo di bruciarli. L’uomo, infatti, ha ottenuto l’obbligo di dimora a Sarno al termine del processo che si è celebrato con rito direttissimo.



Il 49enne era stato ammanettato per effetto della nuova legge sulla “Terra dei Fuochi” che prevede appunto l’arresto per chi incendia i cumuli di immondizia. I carabinieri di Poggiomarino, infatti, avevano osservato l’uomo gettare alcuni sacchi e poi cospargerli di benzina.

I militari dell’Arma erano riusciti a fermarlo prima che innescasse il rogo tossico, portandolo immediatamente in carcere. Il processo ha però rimandato Testa a casa, che tuttavia dovrà limitarsi al momento a restare a Sarno.

fuoco fornillo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE