Spaccio di crack a Poggiomarino, 19enne finisce ai domiciliari


278

I carabinieri della stazione di Poggiomarino hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente Marco Di Matola, 19 anni, incensurato del posto.



I militari, durante un servizio di contrasto alla spaccio di stupefacenti, hanno perquisito l’abitazione del giovane rinvenendo circa 30 grammi di crack, suddivisa in dosi, e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato è al momento agli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo per il reato che gli viene contestato dalle forze dell’ordine.

carabinieri-gazzella-1

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE