Piano Napoli, vandali all’istituto comprensivo: devastati 4 scuolabus


532

Quattro scuolabus seriamente danneggiati dai vandali che si sono introdotti furtivamente nello spiazzale dell’istituto comprensivo “Monsignor Castaldi” del Piano Napoli. La scuola, chiusa dal sindaco Balzano per la presenza di vinil amianto, è momentaneamente utilizzata dal Comune come parcheggio per i mezzi municipali.



Qui, dunque, il gruppo di teppisti è riuscito ad entrare scatenando la propria furia sui pulmini gialli che quotidianamente accompagnano gli scolari tra i banchi. Dunque, il servizio finora garantito dall’Amministrazione subirà uno stop inevitabile. Tuttavia non è ancora possibile quantificare i giorni in cui gli alunni dovranno recarsi in aula senza l’ausilio degli scuolabus.

Sul fatto indagano i carabinieri della stazione locale, che stanno cercando di risalire agli autori del raid. Gravi i danni subiti dai mezzi: vetri in frantumi e serbatoi distrutti, oltre a numerosi colpi affondati sulla carrozzeria ed altre razzie a pneumatici e paraurti.

scuolabus

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE