Una settimana da ricordare per la Palmese. La società rossonera, infatti, dopo la vittoria esterna di sabato, contro il Poseidon, si è vista accogliere il ricorso relativo alla prima gara di campionato, del 14 settembre 2013, contro l’Eclanese, conclusasi col risultato di 0 a 0.

La Palmese presentò ricorso in seguito alla disputa della gara in questione del calciatore dell’Eclanese, Jonatan Ikem Celestine,  che al momento non era ancora tesserato con la società irpina, cosa avvenuta, invece, il 25 novembre 2013, come accertato dall’analisi della documentazione dell’Ufficio Tesseramento della Campania. Di conseguenza, ai rossoneri va la vittoria a tavolino per 0 a 3.

Due punti, quindi, che vanno a ridisegnare la classifica dei rossoneri, che salgono ora a quota 27, in una zona più tranquilla. Il campionato è ancora lungo e cali di tensione e rilassamenti non sono ammessi. L’obiettivo è sempre lo stesso: onorare il meglio possibile la stagione del centenario.

palmese