Ecco il video degli arresti avvenuti tra mercoledì e giovedì e che hanno assicurato alla giustizia la presunta organizzazione criminale che, secondo la Direzione distrettuale antimafia, aveva creato un ponte per ricevere cocaina pura dal Sud America per poi rivenderla in tutta Italia.

Coinvolto, tra gli altri, l’insospettabile medico di Poggiomarino, Antonio Franza, che secondo le accuse avrebbe usato il vivaio della moglie – estranea alla vicenda – per ricevere i tronchi di albero in cui erano nascosti i panetti di droga.

In manette sono finiti anche l’imprenditore nel settore dei fiori, Carmine Manna di Sant’Anastasia e quattro proprietari terrieri: Eugenio Annunziata di Poggiomarino, Sergio Fattorusso di Boscoreale e Giuseppe Esposito e Antonio Ambrosio di San Giuseppe Vesuviano.

droga poggio