Indagini dopo gli spari a Somma, c’è un arresto


265

Lotta allo spaccio di droga per fermare il “piombo” nel rione popolare di Somma Vesuviana. I carabinieri, infatti, hanno avviato una task force per bloccare il mercato della droga, compiendo anche un arresto.



A finire in manette un 38enne incensurato, Emmanuele Izzo, trovato in possesso di 30 grammi di cocaina e di altri 30 di hashish pronti ad essere venduti. Ad entrare in azione i militari di Castello di Cisterna che stanno setacciando l’intero abitato per scoprire contro chi l’altra sera sono stati esplosi dieci colpi di pistola a scopo intimidatorio.

L’agguato in pieno stile camorristico è avvenuto in via San Sossio: e solo per fortuna una delle pallottole non è rimbalzata colpendo un povero innocente. A quell’ora del tardo pomeriggio, infatti, numerosi bambini stavano giocando tra le strade del quartiere.

Carabinieri-di-notte-sul-luogo-dellincidente

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE