Droga e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato affiliato al clan Gionta


288

I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, violazione agli obblighi della sorveglianza speciale e resistenza a pubblico ufficiale Mario Nastri di 35 anni, residente a Boscoreale, già noto alle forze dell’ordine, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ritenuto affiliato al clan camorristico Gionta operante a Torre Annunziata.



L’uomo è stato notato a piedi in atteggiamento sospetto dai militari dell’Arma, che lo hanno avvicinato per controlli. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo un breve inseguimento e una colluttazione. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di tre dosi di cocaina, del peso complessivo di 2,5 grammi e di 280 euro in denaro contante, ritenuti provento dello spaccio di droga.

Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che Nastri, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, aveva anche violato l’ordinanza a cui era sottoposto. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

arresto carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE