Non è bastata la mattinata di sabato per accontentare i tanti strianesi che intendevano farsi visitare gratuitamente dai medici volontari per un consulto tiroideo. La ressa, e dunque il successo della manifestazione, hanno spinto l’associazione “Humana” e l’assessore comunale alle Politiche Sociali, Francesco D’Andrea, a programmare una seconda giornata.

Il calendario verrà stabilito nei prossimi giorni, mentre la sede resterà quella del Centro sociale in via Marciano. L’iniziativa rientra negli screening gratuiti offerti dall’Amministrazione di Striano ai cittadini per la prevenzione dei tumori.

«Abbiamo deciso e concordato con l’associazione Humana – spiega l’assessore D’Andrea – di prevedere un’altra giornata per le visite gratuite alla tiroide. Si tratta di un’iniziativa che ha riscosso molto successo innanzitutto per la professionalità dei medici. L’obiettivo di aiutare i cittadini e di evitare in qualche caso gli allarmismi».

tiroide