Traffico di droga al Nord, in manette un nolano ed un sommese


641

È stata la forte velocità dell’autoarticolato ad incastrarli. In manette sono finite due persone, Sabato Esposito, 52enne di Nola, e Mario Capasso, 28enne di Somma Vesuviana. Quando una pattuglia di carabinieri impegnata in normali controlli sulla Circumvallazione esterna ha fermato il mezzo proprio perché insospettita dalla velocità sostenuta, i carabinieri hanno anche notato il vistoso nervosismo dei due a bordo del mezzo.



Da qui la decisione di perquisire il veicolo. All’interno i carabinieri hanno trovato numerosi contenitori vuoti e i due autisti non hanno saputo spiegare il perché della presenza a bordo di quei contenitori. I sospetti sono cresciuti quando è stato appurato che il veicolo proveniva dai confini del Nord Italia, così i carabinieri hanno avvisato il nucleo investigativo. Una perquisizione più accurata ha consentito di trovare, nell’abitacolo della motrice, nascosti in due borsoni, ben 30 chilogrammi di cocaina pura, suddivisi in 28 panetti con la scritta “Louis Vuitton”.

Immediate le manette ai polsi dei due autisti. L’ingente quantitativo di droga, se tagliata e smerciata al dettaglio, avrebbe procurato un guadagno di oltre 5 milioni di euro ai clan camorristici.

droga camion

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE