Intervento perfetto dei carabinieri della stazione locale che hanno fatto irruzione nella sede del Banco di Napoli in via Roma, arrestando tre persone intenzionate a compiere una rapina. I banditi sono stata colti in flagranza di reato ed ammanettati dagli uomini all’ordine del maresciallo Raimondo Semprevivo.

Un quarto uomo è riuscito a fare perdere le proprie tracce, ed a Somma è caccia al complice che è riuscito a dileguarsi durante le fasi più concitate del blitz. Il fatto intorno alle 13,30 e secondo quanto si apprende dal quotidiano online Retenews24, un dipendente sarebbe rimasto ferito dopo essere stato colpito alla testa con il calcio della pistola.

La gang proveniva da Giugliano ed ha tentato il colpo a Somma Vesuviana, riuscendo ad entrate senza troppe difficoltà all’interno dell’istituto di credito. Sono in corso le indagini, mentre a quanto pare la pistola utilizzata dalla banda di rapinatori era a salve.

carabinieri banco napoli