Arrestato in flagranza di reato un 29enne del luogo, Alessandro Esposito, per i continui maltrattamenti a cui sottoponeva la madre convivente. L’uomo, tossicodipendente, martedì sera ha aggredito la madre e dopo averla percossa, l’ha minacciata di morte brandendo un martello.

Alla vittima, soccorsa e trasportata presso la casa di cura “Trusso” di Ottaviano, è stato riscontrato un trauma contusivo alla gamba e alla spalla guaribile in cinque giorni.

L’aggressore è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Poggioreale, dove a breve verrà giudicato per i reati che gli vengono contestati. Per la madre almeno un periodo di tranquillità domestica.

martello aggressione