Poggiomarino-choc: minacce e insulti al comandante dei carabinieri


565

“Manzo gay, devi morire”. La scritta è apparsa questa notte in via Nocelleto, a poche decine di metri di distanza dalla piazza principale di Poggiomarino. Ed è un chiaro riferimento al comandante dei carabinieri della stazione locale, il maresciallo Andrea Manzo, volgarmente insultato e minacciato dal messaggio lasciato in vernice blu davanti ad un’abitazione abbandonata.



Il “messaggio” intimidatorio e quasi di sfida potrebbe essere opera del classico “cane sciolto”, magari punito in uno degli interventi dei militari dell’Arma poggiomarinese, che in questi giorni stanno intensificando i controlli dopo l’escalation di reati e fatti di cronaca che si sono consumati sul territorio cittadino e quello circostante.

Intanto, Poggiomarino si interroga sulla matrice della scritta, che seppure partita da una “testa calda” è inevitabilmente un segnale poco rassicurante. Il clima che si respira è insomma pesante, e quello della scorsa notte si prefigura come un netto attacco allo Stato. Nella zona di via Nocelleto non mancano i sistemi di videosorveglianza installati da alcuni commercianti: risalire all’autore della scritta potrebbe non essere impossibile.

minacce comandante

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE