Un gruppo di lavoratori che si occupano della vigilanza non armata nelle stazioni ferroviarie del gruppo Eav in Campania sta bloccando i binari della Circumvesuviana a Porta Nolana. I manifestanti hanno portato anche i loro figli, tra cui diversi bambini, alcuni dei quali in carrozzina.

L’Eav ha reso noto che non rinnoverà il 31 gennaio prossimo il contratto in scadenza con la società per la quale lavoravano.

Il traffico ferroviario è stato a lungo bloccato sia in entrata che in uscita dalla stazione terminale di Porta Nolana. La circolazione dei treni è ripresa poco dopo le 15, quando una delegazione dei lavoratori è stata ricevuta negli uffici dell’Eav.

blocco circum