La vergogna di Nola: i servizi igienici della Villa comunale


326

Sul degrado che affligge la Villa Comunale di Nola già nel luglio del 2013, con un gazebo in piazza Duomo, il MoVimento 5 Stelle chiedeva alla cittadinanza quali fossero i luoghi di maggior degrado e dopo la Gescal e piazza d’Armi compariva anche la Villa comunale. «Oggi il degrado della Villa comunale è ancora più visibile – dicono i “grillini” di Nola – Dopo aver tagliato alberi secolari, dopo aver fatto nel suo interno veri scempi “chiamati ristrutturazione” oggi un cittadino nolano, il signor Antonio Tramontano, denuncia documentandolo con foto, la vergogna dei “servizi igienici”.



«Si tratta di vere e proprie fonti d’infezioni – dicono i “grillini” – per le famiglie che portano i loro bambini e per gli anziani che spesso sono “costretti” ad usarli. È una vergogna poiché basterebbe solo un po’ di buona volontà e non certo migliaia e migliaia di euro,per “igienizzare e ristrutturare questi servizi essenziali per la collettività che usufruisce della villa».

Il MoVimento 5 Stelle di Nola annuncia dunque nuove proteste in merito: le foto, naturalmente, sono per chi è forte di stomaco.

villa wc

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE