La Statale 268 sbarca in Regione: i sindaci ottengono segnaletica e autovelox fissi


250

Un cronoprogramma di interventi da realizzare in tempi brevi per mettere in sicurezza la Strada Statale 268 del Vesuvio e contrastare la forte incidentalità stradale che la caratterizza. È quanto è emerso dall’audizione che, stamani, la quarta Commissione consiliare permanente, presieduta da Pasquale Giacobbe, ha tenuto con l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella, i sindaci di Somma Vesuviana, Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano e Terzigno ed i vertici di Anas. I provvedimenti immediati saranno il miglioramento della segnaletica e l’installazione di autovelox fissi e tutor per incidere immediatamente contro l’alta velocità sulla “superstrada della morte”. Nell’audizione, che si è tenuta si iniziativa dei consiglieri Antonio Amato e Mario Casillo del Pd, si sono messi dunque a fuoco i possibili interventi immediati per migliorare le condizioni di sicurezza della strada che, ad oggi, presenta una carreggiata unica con una sola corsia per senso di marcia, nelle more della realizzazione del raddoppio della carreggiata e del completamento dell’asse fino all’innesto con l’autostrada A3 Napoli-Pompei-Salerno, in corrispondenza di Angri.



«L’audizione tenuta stamani in quarta Commissione ha dato un importante contributo per dare slancio agli interventi immediati per la messa in sicurezza della Strada Statale 268 del Vesuvio funestata da un’elevata percentuale di incidentalità», ha affermato il consigliere regionale Antonio Amato che, insieme con il collega del gruppo Pd, Mario Casillo, è stato promotore dell’iniziativa.

«Grazie al contributo dei sindaci, profondi conoscitori del territorio e delle sue problematiche, sono state messe a fuoco i principali interventi per la messa in sicurezza della strada e presto sarà definito il cronoprogramma per la loro realizzazione»,  ha aggiunto Amato, che ha sottolineato: «Nelle more della realizzazione degli interventi infrastrutturali, è indispensabile che si parta subito con i primi interventi possibili, come il miglioramento della segnaletica e gli autovelox, interventi per i quali l’assessore Vetrella ha dato rassicurazioni. Da parte nostra, saremo vigili sulla loro pronta realizzazione a difesa della vita degli automobilisti campani».

268

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE