Ancora un incidente sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani. Per fortuna, questa volta, senza vittime. L’impatto è avvenuto nella tarda serata di ieri tra lo svincolo di Palma Campania e quello di Poggiomarino-San Giuseppe. Un uomo è rimasto ferito, ma non è in gravi condizioni. Ad ogni modo sull’arteria sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare il conducente dalle lamiere.

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo al volante avrebbe perso il controllo della vettura, probabilmente per l’elevata velocità o per una distrazione, finendo contro il guardrail nel tratto a doppia corsia. Il veicolo è sbattuto contro la protezione e fortunatamente è “rimpallato” in strada invadendo soltanto una delle carreggiate.

Intanto, in un’intervista al quotidiano ReteNews24 il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, torna sull’argomento della pericolosità della “superstrada della morte”: «Continua lo spargimento di sangue, l’Anas deve necessariamente pensare all’installazione dei tutor per limitare concretamente la velocità».

statale 268 vesuvio