Il boss della camorra torrese e vesuviana stava tentando la fuga: catturato Aldo Gionta


567

Aldo Gionta, ritenuto il capo dell’omonimo clan camorristico egemone a Torre Annunziata ed influente in tutto il Vesuviano, è stato bloccato dai carabinieri mentre tentava di lasciare la città insieme alla moglie.



I militari lo hanno bloccato prima che potesse far perdere le proprie tracce. Nelle prossime ore è attesa la pronuncia della Corte di Cassazione in ordine alla residua pena di 4 anni che lo stesso dovrà scontare per i reati di associazione a delinquere di tipo mafioso ed omicidio.

Gionta, 41 anni e figlio del “padrino” Valentino, è stato arrestato per inosservanza alle prescrizioni della sorveglianza speciale.

aldo gionta

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE