Ancora paura a bordo di un treno della Circumvesuviana. Una parte elettrica della motrice si è infatti surriscaldata finendo per andare in fumo. Il fatto è accaduto nel weekend nei pressi della stazione di Ottaviano.

Il convoglio era diretto a Napoli, quando il capotreno ed il macchinista hanno notato una nube bianca fuoriuscire dalla motrice. A quel punto hanno fermato il treno alla prima stazione invitando i passeggeri a scendere.

Per fortuna il fumo non si è trasformato in incendio come accaduto in altre occasioni. Ad andare in tilt è stato il sistema di trazione di uno dei due convogli del treno.

incendio circum