La crisi morde prepotentemente anche la grande distribuzione. E l’avveniristico “Vulcano Buono” paga le sue conseguenze. L’Auchan all’interno del centro commerciale, infatti, sembra destinato ad un forte ridimensionamento di spazi e personale.

Secondo quanto appreso, infatti, il più grande ipermercato della Campania dovrà ridurre del 40% l’area a propria disposizione e dunque anche il numero di dipendenti che rischiano di finire in cassa integrazione o peggio ancora in disoccupazione.

Il punto vendita, dagli attuali 14mila metri quadrati, passerà a 8.500 metri quadrati e sembra che l’operazione possa andare a termine già entro il mese di febbraio. I sindacati sono naturalmente sul piede di guerra e la vertenza è dietro l’angolo.

auchan