Circumvesuviana, taglio della linea Striano-Sarno: interrogazione in Regione


250

«La nuova pianificazione dei trasporti della Circumvesuviana, predisposta dall’Eav e attualmente al vaglio dell’assessorato ai Trasporti della Regione Campania, potrebbe generare notevoli disagi ai cittadini di Sarno, San Valentino Torio e Striano». Così si legge in una interrogazione che il consigliere regionale del Pd, Donato Pica, ha presentato al presidente dalla giunta regionale, Stefano Caldoro e all’assessore ai Trasporti, Sergio Vetrella.



«Chiediamo di mettere in campo qualsiasi tipo di iniziativa utile ad evitare la soppressione della tratta Sarno-Poggiomarino esclusa, come si evince dagli organi di stampa, dalla nuova pianificazione. Quotidianamente – scrive ancora Pica – i cittadini campani che si servono di tale servizio ferroviario, in funzione dal lontano 1904, vivono gravi difficoltà causate dai ritardi, dai disservizi, dai guasti nonché dalla improvvisa e non preavvisata cancellazione di convogli ferroviari che impediscono agli stessi di raggiungere regolarmente la loro destinazione».

«Comitati e associazioni da tempo stanno esprimendo il proprio disappunto contro la carenza di informazioni. La situazione – continua Pica – non è idilliaca ma occorre reperire le risorse finanziarie per la risoluzione dell’incresciosa situazione che penalizzerebbe oltre ogni misura i cittadini, gli studenti e i pendolari di Sarno, Striano e San Valentino Torio».

striano circum

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE