È partita la protesta dei pendolari vesuviani e nolani della Circumvesuviana. Ora i manifestanti sono diretti al Centro direzionale per esprimere il loro disappunto davanti agli uffici dell’assessorato regionale ai Trasporti.

Alcune centinaia di persone si sono ritrovate nei pressi della stazione di Porta Nolana a Napoli “armati” di cartelli con slogan per protestare contro i continui disservizi delle linea su ferro dell’Eav.

A promuovere l’iniziativa il comitato “No al taglio dei treni della Circumvesuviana” che già prima di Natale aveva organizzato un flash mob davanti agli uffici dell’azienda di trasporti.

protesta circum