Si sono tenute questo pomeriggio le esequie di Domenico Vastola, l’operaio 54enne rimasto schiacciato venerdì mattina dal tir che stava riparando presso l’azienda “Mariniello” di via Cimitero a Poggiomarino.
Le esequie si sono mosse poco dopo le 15 da Striano, città dove la vittima risiedeva, mentre il rito funebre è stato officiato da padre Raffaele Zoppi presso la chiesa di s. Antonio di Padova in Poggiomarino, dove in tanti si sono stretti nel cordoglio attorno alla famiglia dell’uomo, che lascia una moglie e tre figli.
Anche il Comune di Poggiomarino ha partecipato al dolore della cittadinanza, calando a mezz’asta la bandiera italiana che sventola di fronte al municipio. Presenti ai funerali, per manifestare la vicinanza alla famiglia, anche il sindaco Leo Annunziata ed il consigliere Avino.

20140107_161811