Camion si ribalta sulla 268, tanta paura e traffico in tilt per ore


410

Ancora una tragedia sfiorata sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani. Un camion-furgone, questa mattina, si è infatti ribaltato sulla “superstrada della morte” all’altezza dello svincolo di San Giuseppe Vesuviano. Panico sull’arteria, teatro appena dieci giorni fa di un gravissimo incidente con quattro vittime tra cui tre giovanissimi.



Per fortuna soltanto ferite lievi per il conducente del mezzo pesante, che è stato liberato dai soccorritori e curato in ospedale per escoriazioni. Ad avere la peggio è stata la circolazione con code fino a tre chilometri in direzione Angri. Sul posto è arrivata una gru dell’Anas per sollevare il camion e liberare la carreggiata.

Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente, ma alla base dell’ennesimo sinistro sulla Statale 268 dovrebbe esserci un mix tra l’andatura elevata ed il fondo stradale reso viscido dalla pioggia. Poco dopo, inoltre, si è registrato anche un tamponamento senza feriti all’altezza di Terzigno.

Camion ribaltato

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE