Bufera a Pompei, sfiducia al sindaco: D’Alessio tradito dalla maggioranza


173

Terremoto politico a Pompei, dove 14 consiglieri comunali – di maggioranza e opposizione – hanno firmato la sfiducia al sindaco Claudio d’Alessio, a 5 mesi dalle elezioni per il rinnovo dell’amministrazione cittadina.



Il documento di sfiducia è stato depositato presso un notaio e sarà protocollato domani alla segreteria generale del Comune. Il sindaco Claudio D’Alessio, per adesso, non rilascia alcuna dichiarazione. Gli stessi consiglieri che lo hanno sfiduciato non hanno voluto dare spiegazioni sulle motivazioni.

I firmatari di maggioranza sono: Luigi Amitrano, Raffaele Marra, Carmine Cirillo, Gerardo Conforti, Attilio Malafronte e Raffaele Luigi Matrone. I consiglieri di minoranza sono: Alfredo Allaria, Giuseppe Arpaia, Alfredo Benincasa, Maurizio Cipriano, Raffaele De Gennaro, Giuseppe Del Regno, Michele Genovese e Alberto Robetti.

CLAUDIO D'ALESSIO

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE