“Sosta della memoria” per ricordare le vittime della Statale 268: «Servono interventi»


83

Raddoppio immediato delle carreggiate, strumenti per garantire sicurezza e apertura delle rampe tuttora chiuse. Sono le richieste che arrivano dal “Gruppo del Sabato Sera” che nel “Boschetto” di Sant’Anastasia ha promosso la “Sosta della memoria” per ricordare le vittime della Statale 268.



La manifestazione si è tenuta ai piedi di un grande ulivo, simbolo di pace ed ha visto l’intervento di diverse associazioni locali e di alcuni politici che stanno combattendo in questi anni per rendere più sicura la “superstrada della morte”.

Tra le richieste anche l’apertura dello svincolo di Madonna dell’Arco: «Provoca congestionamenti del traffico cittadino, mentre in tanti utilizzano la rampa di Sant’Anastasia in maniera pericolosa e con il rischio di evitare altri incidenti».

incidente-statale-268[1]

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE