Sindaco e dirigente comunale arrestati per tangenti, oggi Terracciano davanti al Gip


75

È oggi il giorno di Luigi Terracciano, 54 anni, dirigente del settore Ambiente del Comune di Sant’Anastasia arrestato nell’inchiesta per tangenti che ha portato alla cattura del sindaco Carmine Esposito.



Il manager potrà dunque difendersi davanti al Gip così come nei giorni scorsi ha già fatto, finora senza fortuna, anche la fascia tricolore della città che intanto ha rassegnato le dimissioni. Il giudice stabilirà, inoltre, se per Terracciano è ancora necessario il carcere o se potrà godere dei domiciliari.

Benefit non concesso ad Esposito nonostante la sua strenua difesa. Il medico e sindaco, infatti, ha affermato di essersi ritrovato la bustarella da 15mila euro in macchina, messa a suo dire da qualcuno che intendeva incastrarlo.

comune sant'anastasia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE