Il viceprefetto Anna Nigro, Dirigente dell’Area III – Applicazione del sistema sanzionatorio amministrativo – dell’Ufficio territoriale del governo, è Commissario prefettizio del comune di Sant’Anastasia, a seguito delle dimissioni presentate con unico atto sottoscritto da 12 consiglieri comunali.

Si è insediato questa mattina ed ha incontrato il Segretario Generale, dott.ssa Daniela Vuosi, il vice segretario dott.ssa Paola Maione ed i Responsabili di P.O., affrontando subito alcuni temi importanti riguardanti l’organizzazione dei servizi.

Con il proprio decreto – da notificare a tutti i consiglieri comunali – il Prefetto di Napoli F. A. Musolino ha preso atto delle comunicazioni dell’Ente inerenti le dimissioni dei consiglieri ed ha sospeso il Consiglio Comunale fino all’emanazione del decreto di scioglimento e per un periodo non superiore a 90 giorni.

Il commissario prefettizio si occuperà della gestione provvisoria dell’Ente, con poteri del Consiglio comunale, del Sindaco e della Giunta municipale.

«È, ovviamente, presto per parlare di argomenti inerenti la gestione provvisoria che mi è stata affidata, di cui ringrazio S.E. il Prefetto. Per me che sono napoletana – dice la dott.ssa Nigro – venire a Sant’Anastasia è un piacere, sia perché ci sono già stata in qualche occasione sia perché il paese ha tradizioni e religiosità tipiche della Campania, che vorrò conoscere e approfondire».

Commissario Nigro