Un giovane di 25 anni, P.C., è stato arrestato dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore per aver rubato mobili e armi al padre. Il 25enne è stato bloccato a Boscoreale in collaborazione con i carabinieri della locale stazione con l’accusa di aver sottratto ieri dall’abitazione del padre, ad Angri, nel Salernitano, un televisore e un armadio blindato contenente due fucili da caccia.

Il giovane, secondo quanto raccontato dal padre ai militari, era stato notato aggirarsi nei pressi dell’abitazione prima di compiere il furto con destrezza. Dopo aver avviato le ricerche, il 25enne è stato rintracciato e arrestato a Boscoreale dai carabinieri di Nocera e della locale stazione.

Recuperata la refurtiva che è stata consegnata al genitore. Il giovane, in atteso del giudizio per direttissimo, si trova agli arresti domiciliari.

fucili