Successo per il presepe vivente della scuola dell’infanzia di Messigno, quest’anno ispirato a Nunzia Cascone e Anna Ruggirello, madre e figlia morte dopo che la loro auto è finita nel fiume Sarno in seguito ad un incidente.

L’inaugurazione della rassegna scolastica dei più piccoli è avvenuta venerdì e nel weekend ha già calamitato l’attenzione di circa un migliaio di persone che hanno voluto ricordare anche così le vittime dell’assurda tragedia di Pompei.

Le prossime rappresentazioni del presepe vivente ci saranno oggi, dalle 10 alle 12; domani, dalle 10 alle 12; mercoledì 18, dalle 10 alle 12; giovedì 19, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

nunzia anna