Paura terremoto, nel vesuviano tanta gente in strada


259

Una scossa dalla durata di pochi secondi, ma che ha spaventato la Campania. Alle 18 e 10, infatti, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa con magnitudolocale di 4.9.



La scossa è stata avvertita in più zone della Regione, ma anche oltre (Molise), con epicentro tra il casertano ed il Sannio, con profondità di circa 10 chilometri. Già nella notte scorsa, due scosse di magnitudo 2,6 e 2,4 erano state registrate nel Sannio (Castello del Matese, San Potito Sannitico e Piedimonte Matese).

Tanta la gente scesa in strada per la paura, soprattutto nel vesuviano, dove si vive col timore costante del risveglio del “gigante dormiente”. Tanto spavento, ma per fortuna, per il momento, non si registrano danni.

terremoto

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE