È stata aperta un’inchiesta sulla morte della 72enne Anella Coppola di Poggiomarino. La Procura di Torre Annunziata sta indagando sulle cause che hanno provocato il decesso dell’anziana. A riportare la notizia è il quotidiano “Roma”. La donna, deceduta ad inizio settimana sarebbe stata infatti investita dal marito dopo essere accidentalmente caduta dietro alla vettura in retromarcia.

Dunque, non ci sarebbero dubbi sull’incidente del tutto involontario ed accidentale avvenuto in via Delle Mura ed il faldone aperto dal pm non sarebbe altro che un atto dovuto. La donna, infatti e secondo le ricostruzioni, sarebbe inciampata su un tratto di strada con buche ed avvallamenti, finendo distesa sull’asfalto.

Proprio in quel momento il marito della vittima era intento ad effettuare la retromarcia, finendo per investire la coniuge appena inciampata. A nulla, poi, sarebbe servita la corsa in ospedale. Sempre secondo il “Roma” gli inquirenti stanno esaminando il filmato di una telecamera di sorveglianza per chiarire definitivamente la dinamica dell’incidente mortale.

ambulanza donna investita