Delegazione dalle pendici del vulcano partenopeo ieri all’Angelus del Papa. Come promesso, dunque, i Forconi hanno pacificamente protestato davanti al Pontefice per ribadire il loro “no” ai benefit della politica dopo i tanti blocchi che nei giorni scorsi hanno creato disagi pure nel Vesuviano.

Una cinquantina circa, partiti da San Giuseppe Vesuviano, gli aderenti del movimento arrivati a Piazza San Pietro dal coordinamento locale, lo stesso che si era fatto vivo a Palma Campania ed al Pianillo sull’arteria di collegamento tra l’A30 e la Statale 268.

Davanti a Papa Francesco c’è stato anche l’incontro con il leader nazionale dei Forconi, Mariano Ferro, con cui i delegati vesuviani si sono intrattenuti a lungo durante la manifestazione.

forconi roma