“Cenone sicuro”, scattano i controlli nelle pescherie: Vesuviano nel mirino


112

Blitz della Capitaneria di Porto in numerose pescherie dell’area vesuviana ed in alcuni mercati della zona. L’operazione è scattata durante la notte e sta proseguendo anche nel corso della mattinata. Al momento, per fortuna, non si registrano gravi irregolarità riscontrate dalle forze dell’ordine.



Diversi i punti al dettaglio ed all’ingrosso finiti sotto la lente di ingrandimento: in sostanza nessuno dei Comuni è stato tralasciato nel corso dell’intervento. Controlli ci sono stati infatti a San Giuseppe, Terzigno, Somma, Poggiomarino, Nola e Ottaviano.

Al netto di qualche irregolarità a riguardo dell’occupazione di suolo pubblico, non risultano esserci problemi dal punto di vista igienico-sanitario sul pescato in vendita. Ma i controlli stanno continuando a tappeto per garantire a tutti un “Cenone sicuro”.

pescherie

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE