Bufera assunzioni alla Geset, dietrofront del sindaco: riaperto il bando a Terzigno


210

Il Comune riapre il bando per le assunzioni alla Geset, la ditta che ha vinto l’appalto per la riscossione dei tributi nella città terzignese. E lo fa dopo il polverone e le polemiche sollevate dall’opposizione in consiglio comunale. In sostanza, infatti, il Pd aveva battuto i pugni sul tavolo in relazione alle questione “trasparenza”.



Secondo il consigliere Vincenzo Aquino e il segretario cittadino del partito, Gaetano Miranda, infatti, «l’avviso è stato pubblicato sul sito web del Comune soltanto il 21 novembre per poi chiudersi il 30, senza nemmeno affiggere manifesti tra le strade».

«Si tratta di una nostra vittoria – dicono oggi gli esponenti democratici di Terzigno – siamo certi che il sindaco Pagano e la Geset abbiamo riaperto il bando proprio in seguito alla nostra denuncia». Un modo, quello dell’Amministrazione, dunque, per evitare qualsiasi polemica futura e per scacciare quell’odore di “clientelismo” che poteva diffondersi a Terzigno.

Comune di Terzigno - Fonte: Web

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE